Tusa Nero su Bianco è una serie di eventi letterari che si svolge tutto l’anno in Tusa, spesso in notarili magazzini o in altri siti storici e suggestivo a Tusa e la zona circostante.

Ultimi Post

Type what you are searching for:

Il Territorio

Tusa

Arroccato su una collina a 600 metri sul livello del mare, Tusa è un autentico paesino della Sicilia  fuori dai circuiti del turismo di massa. Situato sulla costa settentrionale, tra Palermo e Messina nel mezzo delle catene montuose delle Madonie e Nebrodi, gode di una meravigliosa vista sulle isole Eolie. La frazione a Mare, Castel di Tusa , dista pochi chilometri dalla sede comunale. Il sito archeologico dell’antico insediamento di “Halesa” si trova proprio a metà strada.

Un po’ di storia

Fondata nel IX secolo a.c. Tusa diventa una roccaforte araba, in seguito cade sotto il dominio dei Normanni.  In epoca medievale il paese era circondato da una cinta muraria sormontata da un castello di cui sopravvivono ancora alcuni ruderi  e una caratteristica porta ad arco.  A Castel di Tusa sono ancora visibili resti del castello che si affacciava sul mare e alcune torri di avvistamento dislocate lungo la costa. Tusa è un paese dove si mangia bene e si vive a lungo. L’incredibile longevità degli abitanti, ( in paese nessuno è considerato anziano prima di aver raggiunto gli ottanta anni di età e gli ultracentenari sono diversi…) è dovuta soprattutto alla qualità e alla varietà dei prodotti che l’agricoltura locale  generosamente produce.

Come arrivare a Tusa

Per raggiungere Tusa in aereo, si consiglia di atterrare a Palermo e prendere il treno che affianca la costa in direzione est fino a Castel di Tusa (circa 90 minuti). Da lì sarà possibile raggiungere Tusa in auto o in autobus. In alternativa, è possibile noleggiare un’auto presso l’aeroporto di Palermo e seguire l’autostrada A20 fino all’uscita di Tusa. Un’altra opzione è quella di viaggiare in treno o in autobus dal nord. Tutti i giorni partono dalle stazioni Termini e Tiburtina di Roma treni e autobus diretti a Palermo. La stazione ferroviaria di Castel di Tusa si trova lungo la strada tra Santo Stefano di Camastra e Finale di Pollina. Il treno impiega generalmente 12 ore, l’autobus circa 10, ed entrambi viaggiano anche durante la notte.

Fiumara d’arte

Dalla frazione marinara di Castel di Tusa potrete visitare il parco di Fiumara d’Arte. Si estende sul letto della fiumara omonima per raggiungere luoghi nascosti della campagna siciliana. Grandi sculture a cielo aperto, firmate da artisti contemporanei, sottolineano la bellezza dell’aspro paesaggio insulare. “Devozione alla bellezza” del resto, è il motto del mecenate locale che ha voluto strenuamente il parco per imprimere un’azione artistica su un territorio purtroppo segnato dal cemento della speculazione. A Castel di Tusa potrete visitare l’Art Hotel “Atelier sul mare” che, con le sue stanze ideate da artisti contemporanei e i suoi spazi espositivi, ospite ogni anno artisti provenienti da ogni parte del mondo .

Cefalù

Famosa per la sua cattedrale normanna e le sue spiagge di sabbia fine, Cefalù si trova a soli trenta minuti di strada da Tusa. Vi troverete l’atmosfera intensa di una cittadina storica e l’animazione di località alla moda.

Mistretta

A  mezz’ ora di distanza da Tusa,lungo una bellissima strada panoramica potrete scoprire la città di Mistretta.

Gli antichi palazzi dell’aristocrazia siciliana vi riveleranno il talento degli artigiani della pietra originari del luogo. L’immagine di San Sebastiano testimonia la devozione del popolo mistrettese che dedica al suo santo patrono una settimana intera di festa.